Normativa Cookie
Questo sito utilizza i cookies, leggi. Proseguendo con la navigazione, si accettano tali cookies Accetto
06
Mar
2009

Kumo: il nuovo motore di ricerca Microsoft per sfidare Google

Google domina tra i motori di ricerca detenendo il 63% della fetta di mercato, Yahoo ne possiede il 21% e Microsoft solamente l’ 8%.  Kumo rappresenta la prossima sfida del colosso di Redmond.

I tentativi di acquisire nuove fette di utenza erano iniziati già nel 2006 con il lancio di “Live”, poi nel 2008 con l’offerta di 47,5 miliardi di dollari per l’acquisto di Yahoo!. Kumo è l’ultimo atto nella competizione tra i motori di ricerca.
La conferma proviene dall’e-mail arrivata ai dipendenti Microsoft da parte di Satya Nadella (search excutive di Microsoft):
Il team dell'area Search ha bisogno di voi. Abbiamo lavorato sodo per migliorare il nostro servizio di ricerche e vogliamo condividere i progressi che stiamo raggiungendo con voi. Abbiamo lanciato un nuovo programma chiamato kumo.com per gli impiegati per testarlo e ricevere dei riscontri. Kumo.com esiste solamente all'interno della rete aziendale, e per ottenere sufficienti feedback abbiamo deciso di reindirizzare il traffico di live.com sul sito di test nel corso dei prossimi giorni. Kumo è il nome in codice che abbiamo scelto per i nostri test interni….Durante la fase di test, le funzionalità varieranno a seconda del paese, ma sarete comunque in grado di vedere i risultati organizzati in modo da farvi risparmiare più tempo. Un pannello di esplorazione sul lato sinistro delle pagine dei risultati vi consentirà di accedere a strumenti utili per completare meglio la vostra ricerca. Altre funzionalità, come la cronologia delle singole sessioni e le anteprime a comparsa, vi consentiranno di ottenere di più dalla vostra esperienza online”.

La fase test servirà a rilevare eventuali bug o miglioramenti da apportare agli algoritmi per le ricerche. Alla sua conclusione si prevede il lancio del progetto Kumo e forse la sostituzione di Live Search. 

Kumo, che in giapponese vuol dire “nuvola” o “ragno”, dovrebbe essere il nome definitivo. Microsoft ha già provveduto a registrarne il dominio, così come ha registrato kumo, kumosearch, kumotravel, kumowiki, kumogroups e kumopics, volendo espandere oltre alla ricerca anche  servizi dedicati all’intrattenimento, all’educazione, ai viaggi, ecc…

Basato su una tecnologia sviluppata da Powerset, società acquisita nel 2008, Kumo aspira ad essere un motore di ricerca innovativo perché di tipo “semantico”, in grado di comprendere le associazioni di parole, le domande e le frasi dell'utente. Quindi non più termini di ricerca,  ma un linguaggio più “naturale” grazie alla comprensione delle relazioni tra le parole di una frase. Ciò porterebbe ad  una miglior precisione nelle ricerche in quanto i motori “tradizionali” (sintattici) censiscono le parole all’interno di un testo senza determinarne il contesto in cui vengono utilizzate.

DOVE
Via Caduti di Amola n. 11/2
40132 Bologna (BO) Italia
CHIAMACI
tel +39.051.538403
fax +39.051.7459506
SCRIVICI
info@dmlogica.com