Normativa Cookie
Questo sito utilizza i cookies, leggi. Proseguendo con la navigazione, si accettano tali cookies Accetto
10
May
2010

Google si “trucca” di novità!

100 le modifiche per il restyling di Google, compreso un nuovo logo.

Anche l’”immutabile” motore di ricerca di Mountain View si è concesso un restyling a 12 anni dal suo lancio. Questa piccola rivoluzione è stata necessaria per mantenere il vantaggio acquisito sui suoi rivali Yahoo! e Bing. Il restyling non riguarda solamente l’aspetto grafico ma interessa anche alcune sue funzioni.

"Il web è un'entità in continuo cambiamento, si evolve e si rinnova…È quindi importante anche per siti familiari come quello di Google aggiornare lo stile, il look". Così Marissa Mayer, vicepresidente di Google annuncia le novità introdotte.
A sottolineare le cause di queste modifiche interviene Alessandro Antiga, Country Marketing Manager di Google per l’Italia: "Le informazioni presenti sul Web sono in continua crescita, sia per numero, sia per formati disponibili e i motori di ricerca sono il luogo virtuale deputato al reperimento di tali informazioni, qualunque esse siano...l’obiettivo primario di Google è quello di aiutare le persone a non perdersi nel mare di Internet, offrendo loro tutti possibili strumenti per trovare ciò che serve. Questo annuncio rappresenta l’ultimo passo in oltre 10 anni di lavoro dedicati alla continua ottimizzazione del motore di ricerca e allo sviluppo di una tecnologia che semplifichi e migliori l’esperienza d’uso dei nostri servizi a vantaggio degli utenti".

Nel complesso sono oltre 100 le modifiche effettuate. "Siamo consapevoli – ha dichiarato Nundu Janakiram, product manager del progetto di restyiling – che il cambiamento è sempre difficile, ma siamo convinti che i navigatori apprezzeranno immediatamente le nuove funzionalità, che abbiamo a lungo testato anche con l'aiuto degli stessi utenti".

Novità, quindi, per venire incontro alle necessità degli utenti. Il nuovo tool garantirà un controllo più semplice, veloce e di maggior controllo sui risultati di ricerca. L’attuale pannello, visibile nel lato sinistro della pagina dei risultati, unisce in modo automatico le tipologie di contenuto con gli strumenti di ricerca più rilevanti ( immagini, video news, ecc.) le query possono quindi essere successivamente perfezionate dall’utente. In questo modo, sono stati raccolti in un unico “luogo” i vari strumenti di ricerca, inoltre Google proporrà quelli che ritiene più pertinenti alle parole chiave nascondendo gli altri (che comunque rimarranno richiamabili a piacere).
È inoltre prevista la funzione “something different” (disponibile attualmente solo su google.com) che offre in base a concetti correlati ai termini di ricerca una mini-rassegna selezionata da Google e un insieme di temi potenzialmente interessanti per approfondire l’argomento in questione.

Anche l’aspetto grafico ha subito un restyling. Il logo risulta più luminoso e la seconda “o” di Google vira ora dal giallo fin quasi all’arancio. Nel blog ufficiale del motore di ricerca si parla di un logo più “attuale” per mettere in evidenza le sue moderne funzioni. I due pulsanti principali inizialmente in blu cedono il posto ad un colore grigio decisamente più neutro. Lo sfondo dei link sponsorizzati è ora in “cosmic latte”; tale curiosa scelta deriva da un team di astronomi della John Hopkins University (il cosmic latte sarebbe il colore medio dell’Universo)

Ciò che si comprende da tutte le novità introdotte è che la guerra tra i motori di ricerca non è solamente sul campo delle funzioni utili agli utenti ma anche sulla grafica più accattivante.

DOVE
Via Caduti di Amola n. 11/2
40132 Bologna (BO) Italia
CHIAMACI
tel +39.051.538403
fax +39.051.7459506
SCRIVICI
info@dmlogica.com