Normativa Cookie
Questo sito utilizza i cookies, leggi. Proseguendo con la navigazione, si accettano tali cookies Accetto
03
Sep
2016

Annunci di testo estesi AdWords: ecco le novità

Campagna AdWords settembre 2016

È stato in occasione del Google Performance Summit 2016 che l’azienda di Mountain View ha ripensato il proprio modo di fare pubblicità on line e ha lanciato una nuova piattaforma più funzionale all’utilizzo di smartphone e tablet: si tratta degli annunci di testo estesi di AdWords.

Il passo precedente era stato quello di eliminare gli annunci sulla destra (vedi News del 24-02-2016), così da agevolare la visualizzazione dei risultati di ricerca per gli utenti con dispositivi mobile: è un fatto che oggi la maggior parte delle connessioni a internet in tutto il mondo viene effettuato da smartphone e iPhone, per cui l’interesse di Google è stato principalmente quello di migliorare in misura progressiva l’esperienza di ricerca degli utenti su larga scala.

Con gli annunci di testo estesi, Google progetta così un nuovo modo di fare inserzioni pubblicitarie sul web, tenendo conto in maniera quasi esclusiva delle ricerche effettuate per mezzo di dispositivi mobile: si vuole dare più spazio al testo dell’annuncio, maggiore visibilità al titolo, catturare in maniera più incisiva l’attenzione dell’utente con un messaggio più forte, più chiaro e più idoneo alla visualizzazione su piccoli schermi.
Nello specifico, le principali caratteristiche degli annunci di testo estesi sono:

  •  il titolo occupa due campi ed acquista più spazio, in quanto da 25 caratteri dell’annuncio standard si passa a 30;
  • la descrizione non è più divisa in due righe da 35 caratteri ognuna, ma viene condensata in un unico campo di 80 caratteri a disposizione;
  • l’url di visualizzazione e l’url di destinazione confluiscono in un unico url finale, che AdWords fa coincidere con il dominio del sito, con due percorsi di visualizzazione facoltativi da 15 caratteri ciascuno posti a lato che servono a chiarire meglio all’utente dove verrà reindirizzato dopo il clic;
  • a differenza degli annunci standard, gli annunci di testo estesi sono già impostati come ottimizzati per i dispositivi mobili;
  • gli annunci di testo estesi sono disponibili sia sulla rete di ricerca sia sulla Rete Display di Google, inoltre sono compatibili con le estensioni automatiche e manuali dell’annuncio.

Da oggi gli inserzionisti dovranno dunque sperimentare la nuova configurazione di AdWords e dedicarsi alla stesura di una nuova tipologia di annunci: dal prossimo 26 ottobre, infatti, la piattaforma degli annunci di testo estesi sarà il formato definitivo messo a disposizione da Google per la creazione degli annunci di teso e non sarà più possibile realizzare annunci standard. Questi ultimi, continueranno ad essere pubblicati per quanto riguarda quelli già esistenti.

In conclusione, con gli annunci di testo estesi se da una parte l’inserzionista avrà più spazio a disposizione per descrivere la propria offerta, dall’altra l’utente che accede nel web dal proprio smartphone o tablet potrà ricevere un messaggio commerciale di maggior impatto, più chiaro e più incisivo quando effettua la ricerca.

DOVE
Via Longhi 14/a
40128 Bologna (BO) Italia
CHIAMACI
tel +39.051.538403
fax +39.051.7459506
SCRIVICI
info@dmlogica.com